Come verniciare gli infissi in Legno: La guida passo per passo

come verniciare gli infissi in legno

12 feb Come verniciare gli infissi in Legno: La guida passo per passo


Gli infissi esterni separano l’interno della propria abitazione dall’esterno, la proteggono dalle intemperie, dai raggi del sole, dal vento.

Dei buoni infissi permettono di ottenere un isolamento termico ed acustico eccellente.

Questi sono disponibili in vari materiali e si trovano in commercio tanti modelli in legno, in alluminio o in pvc oppure in legno e alluminio, in legno e pvc o in alluminio e pvc.

Tutte queste tipologie di infissi servono a donare calore e comfort alla propria abitazione, ma nello stesso tempo gli infissi hanno anche una funzione decorativa sia per quanto riguarda l’interno che l’esterno della propria abitazione.

Nello stesso tempo devono soddisfare dei requisiti essenziali per integrarsi perfettamente all’estetica di ogni palazzo, soprattutto per quanto riguarda i palazzi d’epoca, poiché si devono uniformare a tutti gli altri infissi presenti nel palazzo.

L’usura, i fenomeni atmosferici, i raggi UV tendono a rovinare gli infissi di qualsiasi materiale siano realizzati, ma se l’isolamento è ancora valido vale la pena di riverniciarli per riportarli allo splendore originario.

 

Come verniciare gli infissi in Legno: la guida passo-passo

 

Come verniciare gli infissi in legno

come verniciare infissi in legno

Il legno è stato da sempre un materiale molto amato, soprattutto per arredare la casa, poiché dona calore ed eleganza ad ogni ambiente.

Per questo motivo il fascino ricercato degli infissi in legno è stato sempre il punto di partenza negli arredamenti di ogni ambiente elegante e lussuoso.

Ma il legno ha anche bisogno di una manutenzione periodica per mantenere intatta la sua bellezza.

Per questo, molto spesso, è indispensabile passare un tipo di vernice, sulla superficie degli infissi in legno, che forma una pellicola protettiva per evitare l’assorbimento dell’umidità e li conserva intatti per molto più tempo.

 

Come verniciare l’infisso in legno per riportarlo al suo antico splendore

 

Per verniciare gli infissi in legno bisogna prima di tutto trovare uno spazio dove poter effettuare l’operazione in tutta comodità, poiché si deve senz’altro smontare il serramento per poterlo verniciare.

Quindi è opportuno munirsi di cavalletti, facilmente reperibili in commercio, dove poter poggiare l’infisso in legno per essere sicuri di poter lavorare bene.

La preparazione dell’infisso, che deve essere scartavetrato per rimuovere la vecchia vernice, è l’operazione più lunga e accurata, poiché bisogna passare a mano, con cura e attenzione, della carta vetrata, prima a grana media e poi a grana fine, per non rigare o rovinare irrimediabilmente l’infisso in legno.

Dopo quest’operazione si passa sulla superficie del serramento un panno per spolverarlo e togliere tutti i residui.

Una volta effettuata questa operazione bisognerà controllare anche che non ci siano crepe o fessure sull’infisso. Nel caso ve ne siano, bisognerà eliminarle, riempendole con uno stucco pronto. Una volta asciugato lo stucco, si passerà della carta vetrata a grana sottile e poi si spolvererà tutto l’infisso con un panno morbido, per eliminare completamente i residui di polvere.

Effettuata questa operazione si passerà su tutto il serramento un impregnante.

L’impregnante è un prodotto molto importante che serve a proteggere il legno dall’attacco degli agenti atmosferici e serve anche come base per applicare la vernice.

Questo prodotto deve essere passato sull’infisso in legno con un pennello, in modo uniforme.

Dopo aver steso la prima mano di impregnate, bisognerà lasciarlo asciugare per un giorno interno, poi si dovrà ripetere la stessa operazione una seconda volta, passando di nuovo prima la carta vetrata sottile e poi spolverando di nuovo l’infisso e passando una seconda mano di impregnante.

A questo punto l’infisso sarà pronto per la verniciatura che verrà eseguita in modo uniforme e con grande precisione usando un pennello.

Bisognerà lasciare asciugare la prima mano per una giornata intera, poi si passerà della carta vetrata sottile e infine un panno morbido per togliere i residui, infine si passerà una seconda mano di vernice che si farà asciugare ancora per un altro giorno.

In questo modo l’infisso in legno recupererà la sua bellezza originale e sarà pronto per durare nel tempo e resistere alle intemperie per vari anni.

 

Conclusioni

Eccoci giunti alla fine di questo lungo articolo.

Speriamo di averti dato dei consigli utili su come verniciare le finestre in Legno.

Se avessi bisogno di informazioni lascia un commento qui sotto.

Un caro saluto,
Il team di Tigullio Design Genova

Nessun Commento

Inserisci un commento