Torna in alto
© 2019, TIGULLIO DESIGN ALL RIGHT RESERVED

Le 20 regole per il Risparmio Energetico

 

1. Riscaldamento

Non regolare oltre i 20°, per ogni grado in più i consumi crescono del 7%. Eventualmente copriti di più.

 

2. Boiler e Caldaie

Non regolare la temperatura troppo alta, 60° sono meglio di 80°, e fà una regolare revisione della caldaia: una corretta revisione permette di risparmiare circa il 5%

 

3. Lampadine

Utilizza lampadine a basso consumo o a LED che garantiscono la stessa luminosità e durano molto di più a lungo di quelle ad incandescenza (quelle tradizionali)

 

4. Spegni le luci non necessarie

Ad esempio passando da un ambiente all’altro. E’ così possibile ridurre sino al 30% i consumi per l’illuminazione

 

5. Stand-By

Spegni l’interruttore e le spie luminose di TV, Decoder, Lettore DVD…

 

6. Vecchi elettrodomestici

Se possibile, sostituisci i vecchi elettrodomestici con dei modelli ad alta efficienza energetica (classe A) per risparmiare sulla bolletta

 

7. Ascensore

Scendi le scale a piedi anziché usare l’ascensore

 

8. Gas in cucina

Si può risparmiare mettendo il coperchio sulle pentole durante la cottura e utilizzando il più possibile pentole a pressione

 

9. Lavastoviglie e lavatrice

Utilizza razionalmente lavastoviglie e lavatrice avviandoli solo a pieno carico; talvolta potresti inoltre preferire il forno a microonde rispetto a quello tradizionale, che consuma la metà

 

10. Acqua

Utilizza più la doccia rispetto al bagno: riempire una vasca da bagno richiede il triplo dell’energia necessaria per una doccia di sei minuti

 

11. Frigorifero

Non abbassare la temperatura del frigorifero sotto i 3 gradi, sbrinalo regolarmente, evita di aprirlo e chiuderlo troppo spesso e non metterci mai cibi caldi all’interno

 

12. Caricabatterie

Stacca il caricabatterie del tuo smartphone dalla presa dopo averlo utilizzato

 

13. Pulizia

Pulisci le lampadine, i riflettori e i diffusori. La polvere può ridurre il rendimento fino al 40%

 

14. Pareti

Tinteggia le pareti con colori chiari per aumentare la resa dell’illuminazione dal 15% al 50% in più rispetto ad una parete scura

 

15. Luci

Evita quelle indirette o troppo schermate. Se sono rivolte al soffitto, questo assorbe  fino al 30% della luce, richiedendo lampadine di maggiore potenza e quindi di maggiore consumo

 

16. Serramenti

Negli ambienti domestici, le porte e le finestre rappresentano i principali canali di dispersione dell’energia e di perdita di efficienza del sistema. La loro sostituzione costituisce un notevole vantaggio per l’abbattimento dei costi e il miglioramento del comfort. In caso di presenza di spifferi, se non è possibile sostituire i serramenti, riducili riempiendoli di materiale che non lasci passare l’aria

 

17. Termoisolanti

Un migliore isolamento termico dell’edificio significa un considerevole risparmio

 

18. Auto

Utilizzala il meno possibile e, se necessario, condividila con chi fa il tuo stesso tragitto

 

19. Spesa

Privilegia prodotti locali e possibilmente a chilometri zero. Utilizza sacchetti di stoffa o riciclati

 

20. Carta

Utilizza carta da riciclo e riutilizza i fogli su entrambi i lati

 

Articoli simili